prosecco DOCG

Parlare di prosecco DOCG senza averne conosciuto il territorio è quasi inutile. È necessario attraversare le colline in ogni stagione. Fermarsi sopra e osservare la tessitura imperfetta dei filari. Guardare negli occhi chi lo lavora, per vederne la fatica e la tenacia. Conoscerne la storia per potere definire la Garanzia del prodotto. Sono cresciuta nella pianura trevigiana e le colline sono abituata a vederle. A vederle ma non le ho mai guardate come questa volta. Domenica grazie al blog tour per l’apertura delle Primavera del Prosecco, le ho guardate e incontrate. Prosecco Superiore di Valdobbiadene DOCG Un marchio che tutela un prodotto unico: Denominazione diLeggi altro →