grappa del trentino

L’idea di far un blog tour dedicato alla Grappa del Trentino, sono onesta mi ha incuriosito parecchio. AIFB offre ai soci food blogger delle possibilità uniche, come quella di conoscer un prodotto così usuale e cosi sconosciuto. Perché diciamo la verità la Grappa fa parte della nostra storia, forse di più di noi nordici. Io ne ho sempre vista in casa e da quando mi è stato permesso sempre bevuta. Poi vi racconterò i miei ricordi d’infanzia. Il Trentino attualmente produce all’incirca il 10% della produzione nazione di Grappa. L’Istituto ha in attivo 27 soci di cui 24 distillatori. 75 alambicchi attivi per distillare 2Leggi altro →

Prosecco Asolo DOCG un giorno fra le vigne

Oggi vi porto fra le vigne del Prosecco Asolo DOCG. in vigne particolari quelle della famiglia Ferraro dell’azienda Bele Casel. Ho chiesto a Luca se mi avvisava quando la vigna era in fioritura. Non la vigna in se ma i fiori di campo che vi aveva seminato. Sapevo che  da qualche anno aveva adottato questa pratica di seminare un mix di fiori di campo, avevo già visto la bellezza. Con la grande generosità che contraddistingue i vignaioli lui non mi ha solo avvisata, mi ha accompagnata in un esperienza. Luca mi ha fatta entrare nella sua storia, nella storia della sua famiglia, nella storia delleLeggi altro →

Prosecco DOCG la storia dentro il calice.

Quando ho in mano un calice di Prosecco DOCG, chiudo gli occhi e penso alle colline. Le colline del Prosecco questo luogo magico, pieno di storia. Un luogo a me caro che ritrovo completamente dentro al bicchiere. Nei profumi fruttati e floreali sento l’armonia dei colori dei fiori di primavera lungo le rive. Nel pizzico gentile delle bollicine ritrovo la frizzante energia dei vignaioli di questo territorio. La leggera acidità che impatta il mio palato mi ricorda questa terra che è stata luogo di grandi guerre. Tutta la freschezza che avvolge la bocca donando piacere, mi riporta alla brezza che arriva dalle Dolomiti, rinfrescando leLeggi altro →

prosecco DOCG

Parlare di prosecco DOCG senza averne conosciuto il territorio è quasi inutile. È necessario attraversare le colline in ogni stagione. Fermarsi sopra e osservare la tessitura imperfetta dei filari. Guardare negli occhi chi lo lavora, per vederne la fatica e la tenacia. Conoscerne la storia per potere definire la Garanzia del prodotto. Sono cresciuta nella pianura trevigiana e le colline sono abituata a vederle. A vederle ma non le ho mai guardate come questa volta. Domenica grazie al blog tour per l’apertura delle Primavera del Prosecco, le ho guardate e incontrate. Prosecco Superiore di Valdobbiadene DOCG Un marchio che tutela un prodotto unico: Denominazione diLeggi altro →