Uova e asparagi da sempre il matrimonio perfetto

Uova e asparagi da sempre sono il matrimonio perfetto. In modo particolare per noi veneti ma oramai è patrimonio di tutto il mondo. Ovunque è uno dei piatti della primavera che fa gola.

  • Preparazione30 min
  • Cottura20 min
  • Totale50 min
  • Cucina tipica
    • Italiana
  • Tipologia
  • Tipo di cottura
    • Tradizionale
  • Tipologia Dieta
    • Diabetici
    • Senza Glutine
    • Senza Carne
    • Pochi carboidrati
    • Vegetariana

Ingredienti

Per preparare uova e asparagi

  • asparagi bianchi freschi
  • uova (almeno 2 a testa)
  • olio d'oliva
  • sale
  • pepe
  • senape
1
uova e asparagi un matrimonio perfetto

uova e asparagi un matrimonio perfetto

Procuratevi asparagi freschi, sugli asparagi non vi possono imbrogliare è un prodotto facilmente deperibile. Per essere certi della freschezza, controllate le punte che siano sode. Il taglio alla base deve essere bianco e l’asparago non deve essere secco. Se vivete in zona veneta girando in macchina trovate sicuramente da Bassano a Badoere, da Cimadolmo fino al mare aziende agricole che vendono gli asparagi freschi. Oppure affidatevi al fruttivendolo di fiducia.

2
uova e asparagi un matrimonio perfetto

uova e asparagi un matrimonio perfetto

Prima di cuocere gli asparagi bisogna pelare la parte finale del gambo per almeno 10 cm di lunghezza. Potete farlo con un coltellino o con l’apposito pela asparagi. Non usate il pelapatate perché ha la lama troppo sottile e rimarranno dei filamenti. Una volta pelati, lavateli bene e richiudeteli a mazzo. Esiste una pentola apposita per la cottura degli asparagi e devo dire che è comodissima. Ha un cestello interno dove ci stanno fino a un chilo e mezzo di asparagi ed è alta per cui non serve tagliarli. Si cuociono in piedi così che le punte più delicate non si rovinano. Ottima la cottura a vapore, potete usare il classico cestello, stando attenti sempre alla cottura delle punte. Speciale la vaporiera Magimix dentro alla quale potete cuocerli in piedi, il top il forno a vapore.

3

Torniamo agli asparagi: messi in pentola, coprite, portate a bollore l’acqua e abbassate il fuoco per 15/20 minuti. Il tempo di cottura dipende dal vostro gusto, dalla freschezza degli asparagi e dal loro calibro.

4

Mentre cuociono gli asparagi possiamo passare alle uova che potete fare in mille modi. Ma l’uovo sodo schiacciato con la forchetta rimane il modo migliore.

5

Mettete le uova in  un pentolino con l’acqua fredda, portate a bollore e fate bollire per 7 minuti. Raffreddateli e sgusciateli. In una ciotola schiacciateli grossolanamente con la forchetta e condite con olio d’oliva, sale e pepe.

6

Gli asparagi saranno oramai cotti e potete scolarli e disporli in un vassoio. Come condimento potreste usare solamente olio, sale, pepe e aceto a chi piace. A me piace preparare un cremina dove pucciarli: 1 cucchiaio d’olio, sale, pepe e un cucchiaio di senape, emulsionate e provate.

7
uova e asparagi da sempre il matrimonio perfetto

uova e asparagi da sempre il matrimonio perfetto

Bene la cena è pronta…ah no manca il vino. Gran problema da sempre l’abbinamento con gli asparagi, anche se da molti sono suggeriti gli spumanti. Io preferisco i bianchi fermi, mi piacciono gli alsaziani, ma rimanendo nel nostro territorio scelgo il Manzoni Bianco di Sandre. Pulisce bene la bocca, sia dal sapore forte degli asparagi che dalle uova. Il vino giusto per celebrare questo matrimonio perfetto.

Uova e asparagi per una cena, a pranzo ma soprattutto da condividere in compagnia.

Da aprile fino a fine maggio l’abbinamento uova e asparagi entra in maniera prepotente nelle cucine italiane e un pò anche in giro per il mondo.

Simpatici e molto utili per la cottura sono ottimi i lacci in silicone riutilizzabili.

Un ingrediente l’asparago che nel nostro territorio si presenta come prodotto DOP e IGP in diverse zone venete, in molti casi bianco e in altri verde.

Vivendo nella zona del Basso Piave e sulla riva sinistra, da sempre i più contemplati a casa mia sono stati i bianchi di Cimadolmo.

A volte cerchiamo cose strane per soddisfare il nostro palato quando basta veramente poco per essere felici: asparagi, uova e un buon vino.

Bon Apetit!

scroll to top