Rotolini di crepes al radicchio trevigiano

La ricetta dei rotolini di crepes al radicchio trevigiano è facile e veloce da preparare ed è un modo creativo per preparare una cena o un antipasto caldo invernale.

Rotolini di crepes al radicchio di trevigiano un ottima ricetta anche per l’aperitivo.

  • Preparazione20 min
  • Cottura20 min
  • Totale40 min
  • Resa finalePer 4 persone
  • Cucina tipica
    • Italiana
  • Tipologia
    • Snack
  • Tipo di cottura
    • Tradizionale
  • Tipologia Dieta
    • Vegetariana

Ingredienti

Per le crepes

  • 2 uova
  • 125 gr di farina 00
  • 300 gr di latte
  • sale

Per il ripieno

  • radicchio di Treviso
  • olio d'oliva
  • aglio
  • sale
  • pepe
  • formaggio latteria
  • formaggio grattugiato
1

Iniziate preparando le crepes: mescolate in una ciotola uova, latte, farina e sale. Montate bene gli ingredienti e lasciate riposare nella ciotola per almeno mezz’ora.

2

Scaldate bene una padella liscia, sciogliete una piccola noce di burro e poi fatelo scolare. Versate un mestolino della miscela facendo roteare la padella distribuitela bene sul fondo, fate cuocere qualche minuto, poi giratela e cuocetela dall’altra parte. Una volta cotte potete mettere le crepes su un piatto.

3

Per il ripieno, lavate bene il radicchio e tagliatelo a pezzetti di circa 5 centimetri. Scaldate in una padella un cucchiaio d’olio d’oliva e uno spicchio d’aglio schiacciato, fai saltare poi il radicchio con sale e pepe, mettete il coperchio e fate andare a fuoco basso per 10 minuti.

4

A fuoco spento aggiungete al radicchio i pezzetti di formaggio latteria e il formaggio grattugiato e amalgamate il tutto.

5

Distribuite sopra ogni crepes parte del ripieno e arrotolatele; tagliatele a bocconcini di circa 5 centimetri e serviteli caldi.

I rotolini di crepes al radicchio trevigiano è una ricetta creativa che potete presentare come stuzzichino per l’aperitivo, oppure come antipasto caldo o magari per cena.

Le crepes le potete preparare in anticipo, con la ricetta sopra ne vengono circa 12, lasciatele raffreddare e poi le potete conservare in frigo o anche in freezer, basta dividerle fra loro con della carta da forno.

Per la farcita ho usato il formaggio che avevo in casa, formaggio fresco che sia un pò filante, per questo sono buoni caldi con il formaggio con pò morbido.

Vengo a cena stasera? :-O

Cosa ho in frigo??!! uova, latte, formaggio, radicchio.

Ok, risolto tutto.

Bon Apetit!

scroll to top