Ricetta originale per un carpaccio vegetariano

Ricetta originale per un carpaccio vegetariano una ricetta creativa con ingredienti vari, ottima come antipasto o di accompagnamento per una cena leggera, che unisce le verdure invernali con un condimento speciale.

  • Preparazione30 min
  • Cottura
  • Totale30 min
  • Resa finalePer 4 persone
  • Cucina tipica
    • Italiana
    • Mediterranea
  • Tipologia
  • Tipologia Dieta
    • Diabetici
    • Senza Glutine
    • Senza Carne
    • Pochi grassi
    • Vegana
    • Vegetariana

Ingredienti

Per il carpaccio

  • finocchio
  • arancia
  • mela disidratata
  • sedano rapa
  • rafano o zenzero
  • olio e sale
1

Taglia il finocchio, il sedano rapa e l’arancia a fettine molto sottili se hai la mandolina sarà più facile con la lama liscia o un tagliaverdure, oppure a coltello cercando di tagliare il più sottili possibile. Disponile in una pirofila alternando con fettine di mela disidratata.

2

In un bicchiere metti l’olio, il sale e il succo d’arancia, con un piccolo frullino (tipo quello del cappuccino) o con una frustino, fai montare l’emulsione e distribuiscila in maniera omogenea sulle verdure, cercando di bagnarle tutte. Copri con una pellicola e metti in frigo per almeno mezz’ora che si insaporisca.

3

Prima di servire il carpaccio vegetariano passa con una grattata di zenzero o di rafano fresco per rendere un pò più frizzante l’insalata.

Ricetta originale per un carpaccio vegetariano che nella variante per il Capodanno pensavo di addobbarla con un pò di melograno, giusto per la fortuna!

La mela disidratata è molto semplice da preparare anche in casa: tagliare la mela a fettine sottili e lasciarla essiccare. Per essiccarla potete usare vari modi: sopra il termosifone caldo, vicino alla stufa a legna, in forno a 60° per alcune ore o meglio di tutto con l’essiccatore. Sarà un ottimo spuntino per l’inverno e ottima dentro alle insalate di vario tipo.

Il carpaccio lo potete preparare diverse ore prima, anche mezzogiorno per sera, sarà solo un pò più saporita e un pò più morbida.

Per preparare il carpaccio io uso la mandolinata con la lama in ceramica, tutto resterà perfetto e non ossiderà anche se lo preparate qualche ora prima.

Usate le verdure che più vi piacciono cercando di abbinare fra loro e se provate abbinamenti nuovi metteteli nei commenti qui sotto che li provo anch’io!

Mi piacciono gli antipasti o gli entrée leggeri che preparino lo stomaco ad un lieto pasto, questo carpaccio a me piace prima di una cena di pesce lo trovo indicato.

Bon Apetit!

scroll to top