Ricetta facile per fare chips di verdure croccanti

Ricetta facile per fare chips di verdure croccanti e sfiziose, un ottimo cicchetto per l’aperitivo o uno stuzzichino per un bicchiere con gli amici.

  • Preparazione10 min
  • Cottura20 min
  • Totale30 min
  • Cucina tipica
    • Italiana
    • Mediterranea
  • Tipologia
  • Tipo di cottura
    • Forno
    • airfryer
  • Tipologia Dieta
    • Senza Glutine
    • Mediterranea
    • Vegana
    • Vegetariana

Ingredienti

Per le chips di verdura

  • patate
  • zucchine
  • carote
  • olio d'oliva
  • sale
  • paprika
1

Lavate le verdure, sbucciate carote e patate e iniziate a tagliarle a fettine sottili con l’aiuto di una mandolina.

2

Mettetele in una ciotola, bagnatele con olio, sale e paprika, mescolate bene, in modo che tutte prendano il condimento.

3

Lasciatele riposare per almeno mezz’ora nella ciotola coperta, così assorbiranno un pò di olio e soprattutto i sapori.

4

Scaldate il forno a 200° ventilato, posizionate sulle griglie della carta da forno e distribuite le verdure ben distese.

5

Lasciatele in forno per almeno 20 minuti a 200° che si asciughino bene e tenete controllato che non si brucino.

6

Togliete dal forno le verdure e mettetele su della carta paglia così rimarranno asciutte. Mangiatele subito calde.

Ricetta facile per fare chips di verdure croccanti e sfiziose che vi verranno chieste di continuo da chi le assaggerà la prima volta a casa vostra!

Questa ricetta io la sfrutto soprattutto per l’aperitivo, quando gli amici arrivano e aspettano che la cena sia pronta e intanto cominciano a chiacchiere con una bollicina nel calice.

Oltre alla cottura in forno, queste verdure potreste cuocerle con una cosa che sta andando molto di moda: la friggitrice ad aria. Io in cucina ho la airfryer di Caso Germany  è un elettrodomestico eccezionale che si presta a molte preparazioni, tipo questa. Ha lo stesso effetto del forno, solo che è concentrato in potenza e spazio, per cui l’effetto “chips" è garantito.

Oltre alle verdure inserite nella ricetta, potete usare altre verdure di stagione, come carciofi, puntarelle e tante altre. Potete anche variare le spezie da usare, al posto della paprika, usate curry, tandoori, o quello che più vi piace.

Sono fritte?
No, sono al forno.
Sembrano fritte…
Non lo sono 🙂

Bon Apetit!

scroll to top