Mojito home made ricetta e segreti

Ricetta e segreti per preparare mojito home made, pochi ingredienti di ottima qualità qualche trucco e il vostro cocktail è pronto e soprattutto potete prepararvelo quando volete. La ricetta è della mia amica Desi che mi ha illuminato su tecnica e segreti.

  • Preparazione10 min
  • Cottura
  • Totale10 min
  • Resa finalePer 1 persona
  • Cucina tipica
    • French
    • Italian
  • Tipologia
    • Drinks
    • Cocktail

Ingredienti

Per il mojito

  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 2 fette di lime
  • 2 rametti di menta fresca
  • rum bianco ( a me piace anche quello scuro)
  • tonica
  • ghiaccio
1
ingredienti per preparare il mojito home made

ingredienti per preparare il mojito home made

Preparatevi tutti gli ingredienti e l’attrezzatura per preparare il mojito: ghiaccio tritato, lime a fette, la menta in foglie lavata e asciugata, la tonica fresca e il rum. Pestello, bicchieri tumbler e cannucce.

2

In un bicchiere tumbler mettete due fette di lime e un cucchiaio di zucchero di canna, con il pestello schiacciate in modo da far uscire il succo del lime e che lo zucchero si sciolga.

3

Aggiungete delle foglie di menta e riempite il bicchiere di ghiaccio.

4

Riempite il bicchiere per metà con il rum e per metà con la tonica, aggiungete delle foglie di menta e una cannuccia.

La ricetta e segreti per preparare mojito home made naturalmente a modo mio o meglio come mi è stato insegnato dalla mia amica Desirée.

Io uso di solito un rum bianco e la tonica, so che i puristi diranno che non è la stessa cosa, ma io lo preferisco. Poi è chiaro che se il mojito ve lo siete bevuto a Cuba sarà più buono, ma insomma cerchiamo di farlo nel miglio modo possibile.

Io uso il tritaghiaccio manuale, ne sono affezionata, fa un sacco di rumore ma lo adoro. Se vi capita prendetelo con le lame in acciaio così che riesca a  fare forza. Lo preferisco perché il ghiaccio è molto più grossolano e si scioglie meno facilmente.

Acquistato un buon pestello per la fase iniziale del mojito.

Devo dire che il fatto di saper fare il mojito è diventata una scusa per invitarmi spesso alle cene estive. Alla fine chissà perché spunta fuori tutto l’occorrente per prepararlo.

Il lusso per me nelle sere d’estate è perdermi fuori in giardino al buio, con i piedi scalzi sopra il tavolino, con il mio mojito. Ascoltare il chiacchierio delle terrazza vicine o meglio ancora il silenzio intorno.

Bon Apetit!

scroll to top