La ricetta delle melanzane piccanti sott’olio

La mia ricetta delle melanzane piccanti sott’olio una delle cose più sfiziose da conservare, una ricetta laboriosa che ha bisogno di diversi passaggi ma molto appagante.

  • Preparazione1 hr
  • Cottura
  • Totale1 hr
  • Cucina tipica
    • Italiana
    • Mediterranea
  • Tipologia
  • Tipo di cottura
    • no cottura
  • Tipologia Dieta
    • Mediterranea
    • Vegana
    • Vegetariana

Ingredienti

Per le melanzane piccanti sott'olio

  • melanzane lunghe viola
  • sale grosso
  • aceto bianco
  • peperoncino
  • aglio
  • olio di semi
1
preparazione della zuppa di pesce boiullabaisse

ricetta melanzane piccanti sott'olio

Il periodo per me adatto è dopo la metà di agosto, quando le melanzane lunghe dell’orto di mio papà sono in super produzione, ora è il tempo di preparare la ricetta delle melanzane piccanti sott’olio.È una preparazione che richiede tre giorni, il mio consiglio è di preparare una buona quantità per ogni sessione. È importante che le melanzane siano freschissime, se le avete dell’orto ancora meglio.

2

ricetta delle melanzane piccanti sott'olio

Lavare bene le melanzane e tagliare la parte verde, con un pelino ben affilato togliere la buccia.

3

ricetta delle melanzane piccanti sott'olio

Tagliare le melanzane a striscioline sottili e lunghe, scartando la parte di polpa che ha troppi semi. Mettere le melanzane in un colapasta cospargendo ogni strato con una manciata di sale grosso. Coprire con un piatto e appoggiare sopra un peso, io uso una pentola piena d’acqua. Lasciare riposare per almeno 12 ore.

4
5

Togliere le melanzane dal colino, strizzarle e sciacquarle velocemente con acqua fredda e lasciare scolare. In una pentola mettere 2 terzi di acqua con un terzo di aceto bianco, per capirsi 1 litro d’acqua e mezzo di aceto, scaldate fino a che raggiunge il bollore.

6

Mettere le melanzane in una ciotola e versare sopra l’acqua e aceto bollente. Coprire con un panno e lasciare in infusione fino a che si raffredda il contenuto.

7

ricetta delle melanzane piccanti sott'olio

Quando il contenuto è freddo, scolare le melanzane, strizzarle e stenderle sopra un telo perché si asciughino. Consiglio di lasciarle almeno 12 ore. Attenzione: il telo che usate non deve sapere di detersivo, tenete una tovaglia vecchia che sterilizzate con acqua bollente, senza l’uso di ammorbidente o altri profumi.

8

ricetta delle melanzane piccanti sott'olio

Preprare gli spicchi d’aglio sbucciato e il peperoncino tagliato a filetti. In una ciotola mettere le melanzane asciutte, il peperoncino e l’aglio e condire con abbondante olio di semi, mescolare bene e lasciare insaporire per altre 3 ore.

Nel frattempo preparate i vasi per la conservazione, lavandoli e sterilizzandoli, trovate qui le istruzioni.
Riempite i vasetti con le melanzane aggiungendo anche uno spicchio d’aglio e qualche pezzetto di peperoncino, coprite con l’olio che avete nella ciotola e se serve aggiungete. Lasciate riposare in modo che l’olio scenda e non crei bolle,  prima di mettere il tappo inserite un pressino e vedete se è necessario aggiungere ancora dell’olio. Chiudere con il coperchio e sterilizzare i vasi.

La ricetta delle melanzane piccanti sott’olio vi chiederà di impegnarvi per tre giorni, per questo consiglio di farne parecchie.

Prima di consumarle attendente almeno un mese, sono ottime come aperitivo e stuzzichino, anche per accompagnare cotechino, lesso e altre carni invernali. Usate sempre olio buono, anche se olio di semi,  l’olio cattivo si sente anche nelle conserve.

Le melanzane piccanti sott’olio sono il regalo di Natale che i miei amici apprezzano di più.

Bon Apetit!

scroll to top