Pere e formaggio gli abbinamenti consigliati

Pere e formaggio gli abbinamenti consigliati per una cena informale o per un aperitivo in tutte le stagioni, perché le pere si trovano ottime in ogni stagione e anche i formaggi.

Quello che può sembrare un piatto banale come pere e formaggio, invece è un piatto da veri intenditori, non per niente il detto dice: “al contadino non far sapere quanto è buono il cacio con le pere”.

Per ogni tipo di pera c’è un formaggio da abbinare, non tutti i formaggi si sposano con tutte le pere. Prendiamo le tre qualità più conosciute.

Williams: polpa molto morbida e delicata, alla maturazione molto dolce; perfetta con formaggi morbidi ma saporiti come i latteria freschi delle nostre zone.

Abate: polpa medio dura, molto succosa a maturazione non è troppo dolce; va bene con formaggi molto gustosi, magari anche con sapori forti di pasta dura, tipo l’”imbriago”.

Kaiser: polpa croccante, succosa e granulosa, a maturazione molto dolce; il formaggio adatto è un grana padano di emdia stagionatura, la leggera piccantezza e la sua consistenza creano un ottimo contrasto.

Pere e formaggio gli abbinamenti consigliati e potete preparare degli spiedini con i vari assaggi, un bel piatto di presentazione con gli abbinamenti composti o un piattino monoporzione per ogni ospite.

È quasi d’oblligo completare il piatto con un filo di miele scaldato che unisce perfettamente i gusti dolci e salati.

Variante: d’inverno per arricchire potete aggiungerci delle noci o delle albicocche secche.

Consigli: assolutamente comprate pere di stagione è obbligatorio dirvelo, soprattutto perché per ogni pera poi il formaggio adatto è adatto anche per le temperature esterne. In natura nulla è a caso.

Cosa fai per cena?
Pere e formaggio.
E basta?
No anche del buon vino e del pane caldo.
Ah ok allora.

scroll to top