La ricetta per cucinare la tarte tatin patate e cipolle

La ricetta per cucinare la tarte tatin patate e cipolle una delle torte salate più buone, ricche e gustose in assoluto, da provare e condividere. La Parte Tatin una delle ricette francesi più classiche in versione salata.

  • Preparazione30 min
  • Cottura45 min
  • Totale1 hr 15 min
  • Resa finalePer 2 persone
  • Cucina tipica
    • Francese
  • Tipologia
  • Tipo di cottura
    • Forno

Ingredienti

Per la farcita della Parte Tatin

  • 4 patate
  • 2 cipolle di tropea
  • timo fresco
  • 2 cucchiai di miele d'acacia
  • 40 gr di burro
  • sale

Per la sucrée salè

  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di burro freddi
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 50 gr di acqua fredda
1

Iniziate dalla pasta sucrée sale, lavorando a freddo il burro con la farina, lo zucchero e il sale, aggiungete un po’ alla volta l’acqua e fino a creare un impasto omogeneo, lasciatelo riposare almeno un ora, coperto con la pellicola in un posto fresco.

2

Scegliete delle patate a pasta soda, non farinosa e delle cipolle dolci o Tropea o le cipolle francesi. Lavate le patate e tagliatele a fette alte circa mezzo centimetro e le cipolle anch’esse a fette non molto grosse che rimangono gli anelli interi.

3

Usa uno stampo che possa andare sul fuoco e poi in forno e metterlo sulla fiamma molto bassa, versate il miele, lasciatelo sciogliere, poi aggiungete 20 gr di burro e il timo fresco. Fate amalgamare molto bene che si formi una sorta di caramello.

4

Sistema patate e cipolle sopra il caramello, in modo da creare una base piatta alternando patate e cipolle, fra uno strato e l’altro metter un pò di sale e qualche foglia di timo. Sopra l’ultimo strato aggiungere 20 gr di burro a pezzettini.

5

Stendere la pasta con il mattarello creando un cerchio della dimensione della teglia. Appoggiare sopra le verdure, spingendo bene i bordi all’interno. Fare un forellino al centro per farne uscire l’umidità durante la cottura.

6

Infornare, a forno già caldo, a 180° per 45 minuti. Lasciare riposare prima di rovesciarla su un  piatto da portata.

La ricetta per cucinare la tarte tatin patate e cipolle una torta salata insolita che potrete mangiare calda, ma portare anche ad una scampagnata o ad una cena con amici.

Potete sostituire il timo fresco con altre spezie, quelle che più vi piacciono e aggiungere durante la cottura del caramello al miele

Per cuocere la tarte tatin lo stampo ideale è quello dell‘Emile Henry, tutto in ceramica è composto da due pezzi: una teglia che può essere usata sopra il fuoco dove poter fare un ottimo caramello e un piatto dove poter rovesciare la torta e sopra il quale poterla tagliare.

Lo stampo per la tarte tatin di Emile Henry in ceramica.

Patate croccanti grazie al burro, cipolle appena appassite ma ancora croccanti, profumo di miele, timo e burro, una morbida pasta brisèe avvolge tutto. Ecco provatela.

Bon Apetit!

scroll to top