Crema verde di zucchine per cena o per aperitivo

Crema verde di zucchine per cena o per aperitivo una ricetta semplicissima che potete arricchire con pochi ingredienti rendendola preziosa e stuzzicante.

  • Preparazione10 min
  • Cottura30 min
  • Totale40 min
  • Resa finalePer 10 bicchierini
  • Cucina tipica
    • Italiana
    • Mediterranea
  • Tipologia
    • Aperitivo
    • Stuzzichini
    • Zuppe
    • Minestra
  • Tipo di cottura
    • Tradizionale
  • Tipologia Dieta
    • Diabetici
    • Senza Glutine
    • Poche calorie
    • Vegetariana

Ingredienti

Per la crema verde

  • 4 zucchine
  • 150 gr di yogurt greco
  • 10 foglie id basilico
  • ½ cucchiaino di semi di coriandolo
  • 1 cucchiaio di olio
  • sale
1

Lavate le zucchine e togliete le estremità, mettetele a cuocere a vapore, nella vaporiera oppure nel classico cestello. Non fatele cuocere troppo, in modo che rimangano sode e perfettamente verdi. Potete prepararle prima e lasciare che si raffreddino o usarle ancora calde.

2

Mettete le zucchine nel frullatore o se usate il minipimer in un contenitore alto, aggiungete un cucchiaio di olio d’oliva, lo yogurt, il sale, il basilico e il coriandolo. Frullate tutto fino ad ottenere una bella spuma, assaggiate e aggiustate di sale se serve.

3

Servite in bicchierini con una foglia di basilico fresco. Potete servirla tiepida, fredda o calda come preferite o in base al momento. Servitela in ciotole o in piccoli bicchieri con la cannuccia.

Questa crema verde di zucchine per cena o per aperitivo, è buona calda, ma anche fredda, potreste prepararla e conservarla in frigo oppure o servirla con un cubetto di ghiaccio.

Se volete conservarla in freezer non aggiungete lo yogurt, ma lasciatela pura, potrete aggiungerlo poi quando la scongelate.
Al posto dello yogurt potete mettere la ricotta o della robiola.

Un consiglio è quello di usare un frullatore o meglio se avete una centrifuga che estrae anche la polpa, il minipimer aggiunge aria al composto e questo comporta una facilità alla fermentazione da parte della zucchina, dovete per questo consumarla entro pochi giorni.

Io uso il frullatore della Caso Germany oppure la centrifuga Duo Plus di Magimix.

Una serie di bicchierini verdi accolgono gli invitati all’aperitivo  in terrazza, tutti affascinati dal colore poi si avvicinano e stupiti dicono: ma è zucchina!

Bon Apetit!

scroll to top