Come preparare la Confettura di Ciliegino

Come preparare la confettura di ciliegino al cardamomo, una confettura insolita, molto fresca, saporita e sorprendente per accompagnare pane e grissini, anche i più reticenti una volta provata ne approfittano.

  • Preparazione30 min
  • Cottura1 hr
  • Totale1 hr 30 min
  • Cucina tipica
    • Italiana
  • Tipologia
  • Tipo di cottura
    • Tradizionale
  • Tipologia Dieta
    • Senza Glutine
    • Pochi carboidrati
    • Vegetariana

Ingredienti

Per la confettura

  • 1 kg di ciliegino maturo
  • 2 limoni
  • 1 cipolla di Tropea
  • 200 gr di zucchero di canna
  • cardamomo
  • sale
1

Per la confettura scegliete dei pomodori ciliegini maturi e di qualità molto dolce, se sono del vostro orto meglio ancora e il periodo migliore è certamente nel pieno dell’estate quando maturano più velocemente. Tagliate i pomodori a metà e metteteli a macerare in una ciotola con il succo dei limoni e 100 gr di zucchero, per almeno mezz’ora.

2

Scolate i pomodori dal liquido che hanno prodotto. Mettete i pomodori in una casseruola con il fondo spesso e i bordi alti, aggiungete la cipolla tagliata sottile, il resto dello zucchero, il cardamomo schiacciato e il sale.

3

Fate andare a fuoco basso con il coperchio per almeno un ora, assaggiate e aggiustate se necessario di sale. Ora passate la confettura con un passaverdura. Mettete nei vasetti puliti e sterilizzate per chiudere bene.

Come preparare la Confettura di Ciliegino una ricetta che ho provato e riprovato e che ha il suo risultato migliore con l’aggiunta del cardamomo che toglie la parte acida e dona freschezza.

Abbinate la confettura di ciliegino con del pane tostato, grissini, formaggi morbidi anche un pò acidi come la casatella.

Consiglio di passare la confettura con il passaverdura e assolutamente non frullarla, in alternativa se l’avete in casa usate la centrifuga Magimix con l’accessorio Smoothiemix che farà in modo di estrarre tutto la polpa a fare il minimo scarto, per me è il mio braccio destro nella preparazione delle confetture.

Per la cottura delle confetture prediligo casseruole con il fondo spesso, meglio in ghisa oppure in ceramica, trovo che la loro capacità di assorbire il calore dia un risultato migliore.

Altro consiglio non fate vasetti troppo grandi la confettura è buona aperta e mangiata.

Per la preparazione delle conserve, come preparare i vasetti, come conservarli seguite i miei consigli qui.

Confettura di ciliegino? non sai più cosa inventarti dicevano.

Forse avevano ragione.

Bon Apetit!

scroll to top