Cicchetti di verdure non fritte

Rinunciare al fritto per noi amanti del buon cibo è quasi impossibile, ho la soluzione: cicchetti di verdure non fritte. Non ci credete? provare per credere. È una delle ricette che ho testato per la friggitrice ad aria ed è fantastica per l’aperitivo.

  • Preparazione30 min
  • Cottura1 hr
  • Totale1 hr 30 min
  • Resa finalePer 2 persone
  • Cucina tipica
    • Italian
    • Mediterranean
  • Tipologia
  • Tipo di cottura
    • Tradizionale
    • Forno
  • Tipologia Dieta
    • Vegan
    • Vegetarian

Ingredienti

Per le verdure

  • carote
  • sedano
  • cavolfiore
  • cipolla
  • verdure di stagione

Per il condimento

  • olio d'oliva
  • sale
  • pepe
  • origano
  • pangrattato
1

Scegliete delle verdure di stagione, in questo caso io ho preso quelle che avevo in casa che stanno bene assieme fra loro: carota, sedano, cipolla e cavolo. Poi potete sbizzarrirvi d’estate con zucchine, peperoni, melanzane ecc.
Lavate le verdure e preparatele a listarelle o rondelle come preferite, l’importante è che abbiano più o meno le stesse misure.
Per il taglio delle verdure vi consiglio di usare un buon coltello da cucina, io uso questo della Zwilling.

taglio delle verdure da cicchetto

taglio delle verdure da cicchetto

2

Dopo aver tagliato le verdure mettetele in una ciotola dove aggiungete un cucchiaio d’olio oliva e amalgamatele in modo che si ungano bene. In una ciotolina preparate del pangrattato con origano e sale, nel quale passerete le verdure unte appoggiandole poi nella carta da forno.

panatura delle verdure

panatura delle verdure

3

Mettete le verdure già panate nel cestello della friggitrice ad aria coperto con della carta da forno e fatela andare a 200° per 18 minuti, se riempite il cestello tenete le verdure girate ogni tanto di modo che si cuociano uniformemente.

Servite le verdure calde in un cono di carta da paglia aggiungendo del sale e accompagnando un calice di vino bianco.

Sono molto stuzzicanti e sono leggere e non hanno olio insomma non ce’è nessun motivo per non mangiare i cicchetti di verdure non fritte.

La friggitrice ad aria è fantastica perché aiuta in preparazioni come queste ad ottenere dei risultati eccezionali, sulle verdure potete fare con ciò che avete in casa e provare anche cose diverse, vi suggerisco in stagione anche gli asparagi quelli più sottili e le cime di rapa, poi nella panataura aggiungete le spezie che preferite, se volete renderle più piccanti usate paprika o di tendenza la curcuma.

Se volete sapere di più sulla friggitrice ad aria qui trovate il mio approfondimento.

La mia friggitrice ad aria è una Caso Germany con la quale mi trovo molto bene e consiglio di acquistare.

Arrivare a casa la sera e avere voglia di aperitivo, di qualcosa di caldo, stuzzicante e salato e assolutamente non considerare le patate del sacchetto, ecco la soluzione, due verdure, quelle che hai in frigo, olio pangrattato e un calice di bollicine fresche.
È così che mi sento una regina.

Bon Apetit!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top