branzino in stagnola un modo veloce per fare il pesce

Branzino in stagnola un modo veloce per fare il pesce

Branzino in stagnola un modo veloce per fare il pesce fresco, con pochi passaggi e senza usare molti condimenti mantenendo il sapore del pesce soprattutto se è appena pescato.

  • Preparazione5 min
  • Cottura20 min
  • Totale25 min
  • Cucina tipica
    • Italiana
    • Mediterranea
  • Tipologia
  • Tipo di cottura
    • Tradizionale
  • Tipologia Dieta
    • Poche calorie
    • Pochi grassi
    • Mediterranea

Ingredienti

Per il branzino in carta stagnola

  • branzino fresco
  • erbe aromatiche ( timo, rosmarino, salvia, menta, melissa, finocchietto)
  • aglio
  • sale
  • pepe
  • olio
1

Prendete il pesce fresco intero (con la testa) fatelo eviscerare dal vostro pescivendolo, se non siete capaci,  oppure potete farlo voi.

2

Lavatelo dalla parte della pancia dove è già aperto, asciugatelo bene. Inserite all’interno della pancia un mazzetto di erbe aromatiche e uno spicchio d’aglio.

3

Avvolgete  il pesce con un pezzo di stagnola e chiudetelo bene come fosse un pacchetto.

4

Fate scaldare bene un padella con fondo spesso o un bistecchiera. Appoggiate il pacchetto di stagnola con il pesce sopra la padella o bistecchiera calda e lasciate andare con il fuoco al minimo per 20 minuti, girandolo dopo 10 minuti.

5

Aprite il pacchetto, sfilettate il pesce togliendo testa, pelle e lisca, mettete su un piatto da portata e condite solo con un pò di olio e sale, il resto dei profumi li avrà tutti all’interno.

Se ti regalano dei branzini appena pescati questo è il modo migliore per prepararli: branzino in stagnola un modo veloce per fare il pesce.

Se usi del pesce congelato fai attenzione che sia completamente scongelato prima di metterlo a cuocere altrimenti ti creerà molta acqua all’interno della stagnola.

Per il condimento potete usare anche una ciotola con olio d’oliva, sale e prezzemolo tritato.

I tempi di cottura dipendono chiaramente dal peso del pesce…i 20 minuti di solito valgono di solito per un pesce che è sotto il chilo e mezzo, potete usare questo tipo di cottura anche per pesci più piccoli.

Questo sistema di cottura potete usarlo per esempio in barca o in campeggio magri se il pesce l’avete appena pescato voi.

Ho conosciuto gente che non cucinava pesce perché puzzava. Ho consigliato loro di cambiare pescivendolo, il pesce puzza se è vecchio.

Bon Apetit!

Sending
User Review
0 (0 votes)

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.