Top Tag

Su tuttipossonocucinare.it ci piace parlare anche di calcio, le partite sono un ottimo motivo per invitare amici, parenti e vicini di casa per un momento conviviale e di condivisione sportiva. Dopo le convocazioni ai mondiali, alcune squadre di Serie A sono impegnate nelle competizioni Uefa. Inter, Milan, Juventus e Atalanta giocano la terza giornata Champions tra il 19 e il 20 ottobre. Nella stessa settimana Lazio e Napoli sono impegnate in Europa League, la Roma invece in Conference League.

Champions League: organizzare la serata, qualche spunto sul cibo

Una bella pizza con birra, oppure una spaghettata al tonno con magari un secondo sfizioso sono idee classiche per partite serali o di primo pomeriggio. In genere, la domenica alcune partite si giocano alle 12 o alle 15. Quando le partite sono tra le 19 e le 21, si può pensare ad un rinfresco di tramezzini, sandwich, pizzette e torte salate, il banchetto verrà assaltato soprattutto durante l’intervallo. Alla fine della partita, se gli ospiti rimangono ancora a casa si potrebbe pensare di proseguire fino a ore piccole proponendo un grande classico: aglio, olio e peperoncino come spaghettata di mezzanotte!!!

Partite Champions League: formazioni e pronostici della terza giornata

La Champions è la massima competizione annuale tra club in Europa, tutte le squadre di Serie A puntano ai primi posti non solo per vincere il campionato ma anche per qualificarsi. Vediamo adesso le possibili formazioni delle squadre, le disponibilità e le quote secondo il bookmaker librabet.

Le squadre italiane al momento non sono tra le favorite come vincitrici della Champions. Le big di quest’anno sono: PSG, Bayern Monaco, Manchester City, Chelsea, Liverpool. Vediamo ora le singole squadre italiane con i nuovi rivali, nella terza giornata si giocano tutte partite di andata.

  • Inter Sheriff, si gioca il 19 ottobre alle 21. L’Inter è favorita con quota 1.15, lo Sheriff squadra moldava è sopra i 18 punti, poco probabile il pareggio sopra i cinque punti di quota. Simone Inzaghi ha convocato 23 giocatori, a disposizione aveva le risorse più forti che aveva tenuto a riposo nei giorni precedenti. Potrebbe entrare in campo con schema 3-5-2, impiegando Handanovic, Skriniar, De Vrij, Dimarco,Dumfries, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic, Lautaro e Dzeko.
  • Porto Milan, si gioca il 19 ottobre sempre alle 21. Il Porto è favorito con quota 2.25, il Milan dista di un punto a 3.33, vicino la quota del pareggio a 3.40. La squadra portoghese è favorita per questo Stefano Pioli che non ha convocato Ibrahimovic ha detto ai giocatori di impegnarsi molto!!! Ecco la possibile formazione del Milan di Stefano Pioli contro il Porto: Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Tomori, Calabria; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Krunic, Leao; Giroud.
  • Manchester United Atalanta. La squadra allenata da Gasperini ha una trasferta difficilissima, gioca contro la squadra inglese Manchester United che ha vinto ben tre coppe in Champions. Logicamente, per le vittorie passate e per diversi elementi il MU è favorito nei bookmakers, quota 1.76. L’Atalanta si trova sopotra i tre punti vicino alla quota di pareggio, nel calcio gli esiti sono sempre imprevisti, Gasperini schiera giocatori promettenti nonostante ci siano delle assenze importanti. Possibile formazione: (4-4-2) Musso; Demiral, De Roon, Palomino; Zappacosta, Koopmeiners, Freuler, Maehle; Malinovskyi, Pasalic; Zapata.
  • Zenit San Pietroburgo Juventus. Dopo la vittoria contro la Roma, con protagonista Moise Kean, la Juventus giocherà una partita con una squadra russa in precedenza allenata da Roberto Mancini e Luciano Spalletti. L’allenatore Semak ha chiarito che la Juventus non è una squadra semplice, c’è dietro l’ottimo lavoro di Allegri ma anche un’esperienza in Champions che conta. Eppure nei pronostici non è così lontanissima da un pronostico positivo, la Juventus è favorita con 2.20, Zenit si distacca con il 3.50, il pareggio è a 3.33. Manca Dybala che ha giocato contro la Roma, ecco la possibile formazione della Juventus: (4-4-2) con Szczesny, Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro, Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Bernardeschi, Chiesa, Kean.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like